News

Iscrizione dei capi bovini alla Fiera del Bue Grasso 2020

Giovedì 10 dicembre 2020 si svolgerà a Carrù, in stretta modalità statica, la 110^ edizione della fiera nazionale del bue grasso, mostra mercato di bovini da macello di razza piemontese, distinti nelle categorie buoi, manzi e vitelli castrati.

Si ricorda agli allevatori che è obbligatoria l’iscrizione dei capi bovini entro il giorno 4 dicembre 2020.
L’iscrizione dovrà essere effettuata con l’invio tramite mail all’indirizzo commercio@comune.carru.cn.it corredata da:

  • documento di identificazione individuale (passaporto) per i soggetti nati fino al 30 aprile 2015,
    ovvero, in alternativa,
  • documento identificativo, scaricabile dalla banca dati del Ministero della Salute (www.vetinfo.sanita.it), per i soggetti nati dal 1° maggio 2015;
  • indicazione della categoria generica dell’animale (bue – manzo – vitello);
  • generalità dell’azienda agricola o allevamento, con recapiti telefonici;
  • solo per la categoria buoi, è richiesta l’indicazione della macelleria acquirente, il cui nominativo sarà scritto sul manifesto (testone).

Al momento dell’arrivo con l’automezzo al varco per lo scarico degli animali, dovrà essere esibita la mail di conferma dell’iscrizione; per attuare le misure di contenimento della diffusione del virus Covid-19, si richiede di limitare coscienziosamente il numero degli accompagnatori, i quali sono peraltro invitati a indossare la prescritta mascherina e a non sostare nei recinti per evitare pericolosi e non consentiti assembramenti.

I capi dovranno essere presentati, entro le ore 8:30, alla Commissione Selezione Capi, presso il foro boario dott. Benedetto Borsarelli in Piazza Mercato.
L’uscita degli animali, per motivi di sicurezza, non potrà avvenire prima della conclusione della premiazione e le operazioni di carico potranno attuarsi solo nella specifica area prevista.
I trasgressori saranno sanzionati con un’ammenda da € 50 ad € 300.

Si prega di attenersi strettamente a quanto previsto, al fine di permettere una classificazione precisa da parte delle giurie e di consentire il corretto e completo allestimento delle misure di sicurezza.
I capi non iscritti o presentati in ritardo potranno essere esclusi dalla valutazione e successiva premiazione.

Scarica il comunicato stampa